Prestiti Poste Italiane

Negli ultimi anni Poste Italiane ha elaborato molti prodotti e servizi nuovi, che un tempo non offriva ai propri clienti. Proprio grazie a queste ultime novità, il servizio postale è stato scelto anche da chi aveva necessità di richiedere un prestito per far fronte alle proprie spese in programma o impreviste. Con questo articolo entreremo nel mondo dei Prestiti Poste Italiane per capire meglio quali soluzioni si possono trovare, a chi si rivolgono e come ottenerle.

Prestiti Personali Poste Italiane: tutte le proposte

Di seguito elenchiamo quali tipi di piccoli prestiti Poste Italiane è possibile richiedere rivolgendosi direttamente alla filiale postale più vicina a te.

prestiti-poste-italiane

Prestito Bancoposta

La prima offerta valida e super vantaggiosa è il Prestito BancoPosta, che, però, può essere richiesto solo da chi possiede un conto corrente attivo Banco Posta.

L’importo richiedibile con questa tipologia di finanziamenti varia dai 1.500 ai 3.000 euro, mentre la durata del piano di ammortamento può essere scelta tra un minimo di 12 e un massimo di 84 mesi.

Una volta fatta richiesta e accettata la vostra domanda dalle Poste, la liquidità richiesta verrà accreditata direttamente sul vostro conto corrente BancoPosta e dovrà essere rimborsata tramite rate mensili sempre attraverso addebito diretto sul conto.

Se si desidera avere una simulazione finanziamento bancoposta, puoi richiederla qui o guardare il sito ufficiale di Poste Italiane, che riporta i seguenti esempi di prestito:

  • importo del finanziamento 5.000 euro, durata 48 mesi e un tasso di interesse TAN e TAEG pari al 10,95% e al 11,65% annuo
  • importo richiesto di 16.000 euro, durata 72 mesi e tassi di interesse TAN e TAEG del 9,95% e del 10,52% annuo

Prestito Prontissimo Bancoposta

Questo tipo di prestito Poste Italiane può essere richiesto da chiunque sia interessato.

L’importo ottenibile varia da 1.750 a 10.000 euro massimo e verrà erogato tramite bonifico presso gli uffici postali, per chi non è intestatario di un conto corrente Bancoposta, o direttamente sul conto Bancoposta, se ne possiedi uno, tramite un accredito immediato.

Per questo prestito personale Poste Italiane non sono mai previsti costi aggiuntivi relativi a spese come incasso rata, gestione della pratica o estinzione anticipata del prestito.

  • Simulazione prestito Poste Italiane sul sito: importo del finanziamento 5.000 euro, durata di 60 mesi e tassi di interesse TAN e TAEG pari al 11,90% e 12,76% annuo

Prestito Quinto Bancoposta

Il finanziamento Quinto BancoPosta è esclusivamente un prestito per pensionati e dipendenti pubbliciIl rimborso delle rate mensili in questo caso avviene tramite trattenuta diretta dalla busta paga o dal cedolino della pensione di una cifra pari e mai superiore ad un quinto del proprio compenso netto. Proprio per questa sua caratteristica, si tratta di un prestito che viene facilmente concesso anche a chi non ha un conto corrente o risulta segnalato tra i protestati e i cattivi pagatori.

La durata del piano di ammortamento può essere di minimo 36 e massimo 120 mesi ed è previsto l’obbligo per legge della stipula di una polizza assicurativa sulla vita.

Prestito Bancoposta Online

Si tratta di un prestito personale Poste Italiane richiedibile sul sito ufficiale delle Poste comodamente da casa.

L’importo che può essere ottenuto varia dai 1.500 ai 20.000 euro massimo e il piano di ammortamento può essere personalizzato scegliendolo da 12 a 84 mesi. Il tasso di ogni prestito con Poste Italiane è fisso.

  • Simulazione prestito Bancoposta online: importo del finanziamento 9.000 euro, da restituire in 60 rate, con un TAN del 8,50% e un TAEG del 8,95% all’anno

Prestito PostePay

Infine, rientra nel piccolo prestito Poste Italiane anche la soluzione pensata per i titolari della carta prepagata PostePay, sulla quale è possibile richiedere un accredito di mini prestito. Gli importi richiedibili, infatti, sono piuttosto piccoli ma proprio per questo veloci da ottenere: 750, 1.000 e 1.500 euro.

Di seguito proponiamo una tabella riassuntiva dei tre piani di ammortamento disponibili.

Importo totale del credito 750 euro 1.000 euro 1.500 euro
Durata contratto (mesi-rate mensili) 15 20 24
Commissione fissa mensile per l’erogazione 4,50 euro 6,00 euro 9,00 euro
Importo rata mensile 54,50 euro 56,00 euro 71,50 euro
Costo totale del credito* 85,50 euro 138,00 euro 234,00 euro
Importo totale dovuto 835,50 euro 1.138,00 euro 1.734,00 euro
TAN Fisso 0,00% 0,00% 0,00%
TAEG 18,21% 16,51% 15,46%

Prestiti Poste Italiane preventivo – Prestito Bancoposta Calcolo Rata

Se desiderate ottenere prestiti personali Poste Italiane calcolo rata completamente personalizzato, potete utilizzare il tool di calcolo qui sotto. Lo strumento prestiti Poste Italiane calcola rata è molto utile per ottenere un preventivo prestito poste italiane e sapere con certezza l’ammontare della rata di rimborso che dovrete sostenere ogni mese oltre che i tassi di interesse che vi verranno applicati.

Utilizzare il prestiti poste calcola rata è molto facile, basta completare i campi con le informazioni richieste e attendere la risposta.

Calcolatrice credito Calcolatrice ipotecaria
Calcolatrice ipotecariaCalcolatrice credito
anni
%
Prestiti Poste Italiane 1