Prestiti via SMS

Preventivo Gratuito e Senza Impegno 

Devi solo compilare il modulo!

I prestiti via SMS sono il miglior prodotto creditizio per ottenere la liquidità di cui si ha bisogno nel giro di davvero pochissimo tempo e in modo facile e veloce.

In questo articolo vedremo nel dettaglio di che cosa si tratta, come richiederli e come ottenerli così da poter affrontare in tutta tranquillità le spese che si hanno in programma.

 

Cos’è un prestito veloce via SMS

I prestiti via SMS sono prodotti finanziari che sono stati ideati molto recentemente e di cui si sta iniziando a parlare solamente adesso soprattutto in Italia, che, rispetto ad altri Paesi come l’Europa settentrionale e l’Inghilterra, è rimasta un po’ indietro rispetto a questa novità e solo adesso sta iniziando ad accettarla e metterla in pratica.

Questi prestiti via SMS si sono potuti sviluppare solo grazie allo sviluppo della tecnologia e alla costante diffusione di smartphone, che ormai noi tutti possediamo con tanto di accesso continuo ad Internet. La modalità di richiesta di questi finanziamenti, infatti, sta proprio nell’invio di un semplice SMS all’istituto di credito al quale ci si vuole rivolgere.

Si tratta di piccoli prestiti grazie ai quali è possibile richiedere un importo molto limitato, variabile tra i 50 e i 500 euro. Il rimborso deve essere effettuato nel giro di pochi giorni in un’unica rata.

Una volta inviato il messaggio di testo, il richiedente riceve l’importo desiderato nel giro di circa 30 minuti direttamente con un accredito sul proprio conto corrente. Il conto corrente fa anche da unica garanzia per la banca o la finanziaria che ha concesso il prestito: in caso in cui il rimborso non dovesse arrivare entro il limite di tempo prefissato di 30 giorni, l’istituto di credito ha il diritto di rientrare automaticamente nella cifra che gli spetta più eventuali penali e commissioni aggiuntive per il ritardo del rimborso.

Vantaggi e svantaggi dei prestiti via SMS

Il principale vantaggio di richiedere finanziamenti via SMS è la velocità con cui vengono erogati. Le tempistiche di erogazione sono così snelle e veloci perché si tratta di piccoli importi e perché la pratica viene avviata e conclusa in modo automatico nel momento stesso dell’invio del messaggio.

Tra gli svantaggi ci sono l’importo concesso che è davvero limitato rispetto a quanto potrebbe essere richiesto tramite un tradizionale prestito personale e i costi molto elevati, dovuti ai tassi d’interesse che continuano a salire man mano che aumentano i giorni trascorsi dal momento dell’erogazione dell’importo a quello del rimborso della cifra ottenuta.

Prestito via SMS

Leggi anche: Come trovare il miglior prestito personale / Prestiti convenienti / Prestiti veloci

Requisiti per i prestiti via SMS

Per ottenere i prestiti via SMS senza alcun problema bisogna rispondere a dei requisiti ben precisi:

  • essere intestatari di un conto corrente bancario o postale, che verrà usato per accreditare l’importo richiesto
  • avere un account collegato al numero di cellulare personale sul sito web dell’istituto di credito cui ci si vuole rivolgere

Richiedere un prestito via SMS

La domanda di richiesta avviene inviando un SMS dal proprio cellulare in cui si indica l’importo necessario.

Il messaggio viene ricevuto da un computer che, dopo aver analizzato i dati personali del richiedente, avvia in automatico la procedura di richiesta se lo ritiene idoneo ad ottenere il finanziamento.

Sono tanti gli istituti bancari che erogano prestiti via SMS. Tra tutti segnaliamo banca Ifis, che per venire ancora più incontro ai bisogni dei propri clienti, ha deciso di concedere anche prestiti via WhatsApp così che la richiesta sia ancora più facile.

Alternative ai prestiti via SMS

Qualora ce ne fosse la possibilità è meglio ricorrere ad altri tipi di prestito più tradizionali e quindi più economici e con piano di ammortamento più convenienti.

Delle buone alternative ai prestiti via SMS sono:

  1. prestiti in 24 ore
  2. prestiti su pegno
  3. prestiti tra privati