Prestiti Aziendali

Preventivo Gratuito e Senza Impegno 

Devi solo compilare il modulo!

Hai mai sentito parlare dei prestiti aziendali? Si tratta di una delle migliori soluzioni creditizie per chiunque stia pensando di richiedere liquidità da utilizzare per spese legate ad un’azienda, un’impresa o una società individuale.

Di seguito forniremo tutte le informazioni necessarie per capire come ottenerlo e per quali spese può essere richiesto di preciso.

Caratteristiche del prestito aziendale

I prestiti aziendali online sono finanziamenti a breve-medio termine attraverso i quali è possibile richiedere una somma di denaro da usare solo ed esclusivamente per spese legate a società individuali o imprese pubbliche e private dalle dimensioni più grandi, sia che siano aziende ancora da costituire sia che si tratti di aziende già avviate.

Si tratta di fatto di finanziamenti finalizzati, che gli istituti di credito concedono solo a patto che il richiedente dia spiegazioni dettagliate su come e quando desidera utilizzare l’importo ottenuto. Proprio per questi motivi vengono erogati solo a determinate categorie di persone o di imprese.

L’importo richiedibile varia da minimo 25.000 a massimo 500.000 euro a seconda della grandezza e soprattutto della solidità aziendale.

Il loro rimborso avviene tramite rate mensili fisse e costanti per tutta la durata del piano di ammortamento. L’importo è comprensivo della quota capitale e della quota interessi TAN e TAEG maturati nel tempo, che possono avere tasso fisso o variabile in base alle preferenze del richiedente.

Richiesta finanziamenti aziendali: requisiti e documenti necessari

Per poter ottenere un prestito aziendale online è fondamentale essere in possesso dei giusti requisiti e di tutti i documenti necessari.

Tra i requisiti imprescindibili c’è quello di essere in grado di rimborsare il finanziamento senza creare possibili episodi di ritardo nei pagamenti o di insolvenza. Per verificarlo l’istituto di credito al quale ci si rivolge controllerà sia la posizione economica personale del richiedente che quella finanziaria dell’azienda per cui il finanziamento è stato richiesto.

La cifra che viene concessa, infatti, varia in base alla solidità aziendale, al tipo di azienda e al settore in cui essa opera: le piccole-medie imprese così come le società che operano in particolari settori o zone territoriali sottosviluppate e in cui non ci sono molti posti di lavoro possono godere di condizioni più agevolate che permettano loro di crescere con maggiore facilità, spesso usufruendo dei prestiti aziendali agevolati.

A tal proposito leggi: Finanziamenti agevolati

Tra i documenti necessari ci sono:

  • documento in cui si dichiari il motivo della richiesta di prestito
  • bilancio aziendale
  • documento che mostri le caratteristiche aziendali e del settore in cui opera
  • documenti per conoscere l’organizzazione interna dell’azienda
  • prospettive di crescita future

Prestiti aziendali

Potrebbe interessarti leggere anche: Prestiti ponte / Prestiti per startup

Chi può richiedere un finanziamento aziendale?

Le categorie di persone e di aziende che hanno la possibilità di accedere ai prestiti aziendali sono:

Perché richiedere prestiti aziendali

Quali sono, quindi, le spese che possono essere sostenute con l’importo di denaro ottenuto in prestito?

  1. aprire o avviare una nuova azienda
  2. finanziare l’acquisto di scorte per il magazzino
  3. acquistare strumenti e prodotti utili in azienda
  4. dilazionare i pagamenti dei premi assicurativi dei dipendenti
  5. rinegoziare le condizioni finanziarie
  6. assumere personale nuovo
  7. rinnovare e ristrutturare gli spazi di lavoro

Potrebbe interessarti leggere anche: Finanziamenti agricoltura