Prestiti all’Estero

Preventivo Gratuito e Senza Impegno 

Devi solo compilare il modulo!

I prestiti all’estero sono la soluzione perfetta per tutti gli italiani che decidono di trasferirsi all’estero per motivi personali e professionali e che hanno bisogno di richiedere della liquidità in più per affrontare delle spese. Non essere più residenti in Italia, infatti, potrebbe rendere molto più difficoltoso l’accesso ai tradizionali prestiti personali erogati da banche e finanziarie italiane.

Ma come si fa a richiedere un prestito all’estero?

Come ottenere prestiti all’estero?

Gli istituti di credito italiani tendono a non concedere troppo volentieri i prestiti a chi risiede all’estero perché i costi di apertura della pratica sono molto più elevati di quanto avverrebbe in Italia e le tempistiche di erogazione molto più lunghe.

Oltre a ciò un grande problema è rappresentato dalla distanza fisica del cliente, che rende il tutto più complicato: non avere il cliente sempre disponibile in caso di bisogno o non averlo fisicamente presente al momento della firma del contratto e della presentazione dei documenti rende tutta la procedura di richiesta più complicata e rischiosa. E’ proprio per questo motivo che tutte le banche e le finanziarie che decidono di offrire finanziamenti anche a chi vive all’estero lo fanno tramite un prestito con firma digitale.

Un altro aspetto complicato del concedere i prestiti all’estero è la difficoltà a procedere per vie legali contro il cliente in caso di insolvenza, un rischio dal quale tutti gli istituti di credito cercano di tutelarsi il più possibile.

Tuttavia, chiedere un prestito all’estero e ottenerlo non è impossibile. Per farlo, però, è meglio avere una persona residente in Italia che faccia da garante e che si incarichi di rimborsare le rate mensili previste in caso in cui il richiedente principale non sia più in grado di pagarle. In questo modo, anche in caso di insolvenza, gli istituti di credito saprebbero come procedere senza problemi.

Per approfondire leggi: Prestito con garanzia

Per avere una maggiore certezza di non ottenere come risposta un prestito rifiutato è bene spiegare la propria situazione e precisare per quanto tempo si desidera restare all’estero: se il rientro in Italia è previsto dopo poco tempo, le opportunità di ottenerlo aumentano. In ogni caso, non è impossibile riuscire a farsi concedere prestiti personali all’estero, ma tieni conto che, per tutelarsi, gli istituti finanziari impongono tassi d’interesse elevati e prestano bassi importi di denaro.

Prestiti all'estero

Potrebbe interessarti leggere anche: Cessione del Quinto pensionati residenti all’estero

Prestiti personali all’estero: i requisiti necessari

Per ottenere i finanziamenti all’estero è necessario rispondere a dei requisiti ben precisi:

  • avere un reddito fisso e dimostrabile (proveniente da busta paga o cedolino pensionistico)
  • avere un buon passato creditizio, senza che si sia mai stati segnalati al CRIF come cattivi pagatori o protestati
  • avere una solida situazione finanziaria, con la quale garantire di riuscire a rimborsare il prestito secondo le modalità e le tempistiche previste

In alternativa potresti leggere: Prestiti a protestatiPrestiti cattivi pagatori

Prestiti per italiani all’estero: i documenti necessari all’estero

Per chiedere prestiti all’estero è anche fondamentale mostrare tutti i documenti che servono:

  • documento attestante il reddito
  • documento d’identità
  • codice fiscale

Il controllo dei documenti può essere complicato nel caso di un finanziamento all’estero in quanto la documentazione non è uguale in tutti i Paesi, fatto che potrebbe leggermente rallentare l’erogazione del prestito.

Prestito all’estero: dove è più facile ottenerlo?

Richiedere prestito all’estero per chi vive in Paesi che fanno parte dell’Unione Europea, degli Stati Uniti e del Canada è molto più semplice rispetto a per chi vive in Paesi economicamente instabili o che si trovano in una situazione politicamente incerta.

Alternative valide ai prestiti per italiani residenti all’estero

Nel caso in cui ottenere prestiti personali per residenti all’estero dovesse essere troppo complicato e il finanziamento non venisse concesso, ci sono delle valide alternative che possono essere prese in considerazione e che sono più semplici da ottenere:

  1. Prestiti tra privati
  2. Prestiti su pegno

A tal proposito leggi anche: Prestiti convenienti / Prestiti veloci