Prestiti Cambializzati

Preventivo Gratuito e Senza Impegno 

Devi solo compilare il modulo!

Stai cercando un modo alternativo per richiedere un prestito perché sai che tramite le tradizionali modalità di richieste a banche e finanziarie non riusciresti ad ottenerlo? Prova a richiedere i prestiti cambializzati!

Se sei interessato continua a leggere il nostro approfondimento e ti daremo tutte le informazioni utili per ottenerne uno.

Cosa sono e come funzionano i prestiti cambializzati

I prestiti cambializzati sono la soluzione ideale per chi non può avere accesso al credito a causa di problemi finanziari. Infatti, chi non ha potuto ripagare debiti assunti in passato o non è stato puntuale nel pagamento delle rate, incorre in molte difficoltà a chiedere nuovi finanziamenti. Gli istituti di credito, per evitare il rischio di un altro possibile mancato rimborso, negano del tutto la possibilità di credito a protestati e cattivi pagatori.

In effetti, questo tipo di segnalazioni fanno sì che la persona indicata non sia più finanziabile in alcun modo. Ma cosa bisogna fare se si avesse lo stesso bisogno di denaro per una qualsiasi necessità? E’ proprio in questi scenari che si fa strada una particolare tipologia di finanziamento, conosciuta appunto come prestito cambializzato.

Prestiti cambializzati: cosa sono

I prestiti con cambiali si differenziano dalle altre forme di prestito solo per la loro particolare modalità di pagamento. Il rimborso della rata mensile, infatti, avviene tramite cambiali, le quali andranno pagate direttamente in banca.

Come funzionano prestiti cambializzati

I prestiti cambializzati online sono erogati direttamente a chi ne fa richiesta attraverso un assegno non trasferibile o un bonifico bancario. Il pagamento delle cambiali può essere fatto in una qualsiasi banca, senza che si abbia necessariamente aperto un conto corrente presso l’istituto stesso.

In pratica, 15 giorni prima della scadenza della rata mensile del finanziamento, la banca, che è obbligata a rendere attiva la cambiale, manderà un avviso al debitore per il pagamento del titolo. Una volta effettuato il pagamento e averlo inviato come prestabilito al richiedente, la rata si considera rimborsata.

La stessa procedura va ripetuta un numero di volte pari a quante sono le rate da pagare. Infatti, al momento della sottoscrizione di un prestito con cambiali, chi ne ha fatto richiesta deve compilare in anticipo le cambiali che servono per tutta la durata del piano di ammortamento prescelto. In caso si volesse ricorrere all’estinzione anticipata prestito, tutte le cambiali verranno restituite.

Prestiti cambializzati senza busta paga

I prestiti cambializzati senza busta paga on line rientrano nella categoria dei prestiti personali senza busta paga, infatti, per farne richiesta, non verranno prese in considerazione le banche dati. Bisogna, però, specificare che non esistono dei veri e propri prestiti con cambiali senza garanzie, infatti anche per questi tipi di prestiti devono comunque essere presentate delle garanzie alternative, utili a garantire che le cambiali che sono state firmate saranno realmente pagate a tempo debito.

Leggi anche: Prestito con garanzia a tutela del credito

Tra le principali forme di garanzia solitamente richieste per un prestito cambializzato senza busta paga abbiamo:

  • garante
  • ipoteca su un immobile o un bene di proprietà
  • fonte di reddito alternativa come affitto, investimento, eredità cospicua

Prestiti Cambializzati finanziamenti online con cambiali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In alternativa potresti ricorrere a: Prestiti tra privati / Prestiti tra familiari / Prestiti su pegno

Chi può richiedere i prestiti cambializzati

I prestiti personali cambializzati sono pensati per:

  1. Lavoratori dipendenti, che possono farne richiesta a fronte di una garanzia composta da tutto o parte del TFR accumulato.
  2. Lavoratori autonomi, ai quali verrà richiesta come garanzia la dichiarazione dei redditi e la stipula obbligatoria di una polizza assicurativa.
  3. Disoccupati o occupati con una forma di contratto atipico, che dovranno dare come garanzia l’ipoteca su un immobile di proprietà, se presente, o una seconda firma del garante.

Caratteristiche prestiti cambializzati

  • La loro durata varia da un minimo di 36 a un massimo di 120 mesi
  • L’importo richiedibile è compreso tra i 1.500 euro e i 50.000, concesso a seconda della propria condizione finanziaria
  • L’età del richiedente deve necessariamente essere compresa tra i 18 e i 70 anni massimo