Prestito Arancio

Prestito Conto Arancio: di che cosa si tratta?

Il Prestito Arancio è un finanziamento super vantaggioso e flessibile del gruppo olandese ING Direct. Questo prestito personale non finalizzato ti dà la possibilità di utilizzare i soldi ottenuti quando e come vuoi, per affrontare spese improvvise o che avevi già programmato di fare da molto tempo, senza dover dare alcun giustificativo di spesa e in totale libertà.

L’importo richiedibile con ING Prestito Arancio è di minimo 3000 e massimo 50000 euro da rimborsare con rate mensili della durata tra i 12 e gli 84 mesi. Le rate di rimborso comprendono sia la parte di capitale che quella di interessi maturati nel corso del tempo e sono costanti nel tempo e con tassi fissi.

Tra le caratteristiche più apprezzate del Prestito Arancio vanno sicuramente segnalate due opzioni davvero molto interessanti, utili a modificare le condizioni del finanziamento in qualsiasi momento del piano di ammortamento originariamente sottoscritto e senza pagare alcun costo aggiuntivo. Stiamo parlando della possibilità di sfruttare le soluzioni di salto rata e cambio rata: la prima ti permette di annullare il pagamento di massimo tre rate e posticiparlo a fine finanziamento, la seconda di cambiare l’importo di massimo due rate da rimborsare.

Ma attenzione perché c’è anche un aspetto che potrebbe sembrare negativo, che la banca in realtà adotta per tutelare sia sé stessa sia i suoi clienti. Si tratta dell’attenzione scrupolosa che l’istituto pone al rapporto tra rata e reddito. Spieghiamoci meglio. Per far sì che la richiesta di denaro che i clienti avanzano sia sempre proporzionata alla loro capacità di rimborso, ING Direct Prestito Arancio prevede che la rata mensile di rimborso non sia mai superiore ad un terzo del tuo guadagno mensile netto. Se hai in corso altri debiti, dovrai sottrarre dall’ammontare del tuo stipendio anche le spese che fai per rimborsarli. Questa soluzione permette alla banca di abbassare il rischio di possibili ritardi di pagamento o di totale insolvenza ma dà anche a te il vantaggio di non incorrere in un debito troppo oneroso.

Prestito Arancio senza busta paga

Non hai un reddito dimostrabile e per questo motivo puoi richiedere solo prestiti senza busta paga? Non ti preoccupare! Sono tantissime le persone che si trovano nelle tue stesse condizioni. Casalinghe, studenti, lavoratori in nero e disoccupati non possono avere accesso ai normali prestiti personali ma potrebbero comunque aver bisogno di un prestito per fare acquisti o affrontare qualsiasi tipo di spesa. Proprio per questo motivo ING ha pensato al prestito Conto Arancio senza busta paga, che, però, può essere richiesto solo da chi dimostra di avere come garanzia alternativa la firma di un garante, che sia pronto a rimborsare al posto tuo le rate se tu non dovessi più riuscire a star dietro a tutti i pagamenti.

La firma del garante rassicura la banca dalla possibilità di incorrere in spiacevoli episodi, motivo per cui è necessario che il garante si trovi in una buona posizione economica e non abbia mai avuto in passato problemi di segnalazione cattivo pagatore o protesti.

prestito arancio

Prestito Arancio requisiti

Adesso vediamo quali sono i requisiti che bisogna soddisfare per poter ottenere un Conto Arancio prestito, anche se è senza busta paga.

  • avere un’età tra i 18 e i 75 anni, da intendersi come limite massimo nel momento in cui finisce il contratto di prestito e non al momento della richiesta
  • avere un reddito dimostrabile di almeno 750 euro al mese la pensione minima (1000 euro al mese)
  • essere residenti in Italia da più di due anni
  • avere un buon passato creditizio, il che significa che se in passato sei stato un protestato o un cattivo pagatore molto difficilmente ti verrà concesso il finanziamento

Richiesta prestito Conto Arancio

La richiesta del Conto Arancio prestito può essere fatta sia online che tramite App ING Direct. Dopo aver inviato la domanda verrai seguito da un consulente a tua completa disposizione, pronto ad aiutarti a risolvere qualsiasi dubbio e venirti incontro nei momenti di difficoltà fino al momento in cui la cifra da te richiesta non ti sia stata accreditata sul conto corrente bancario.

Presentare la domanda di Prestito Arancio è un’operazione abbastanza semplice e richiede poche ed intuitivi passaggi:

  1. Compila il preventivo prestito Conto Arancio e scegli di che importo hai bisogno e quale durata del piano di ammortamento si addice meglio alle tue necessità
  2. Carica online tutti i documenti che ti sono richiesti per avviare la pratica. Sono gli stessi richiesti per tutti i classici prestiti personali e cioè documento d’identità, codice fiscale e IBAN.
  3. Scarica il modulo di adesione, firmalo in originale e invialo tramite e-mail alla banca
  4. Attendi la valutazione della tua domanda che arriverà per messaggio o e-mail e, in caso di conferma, aspetta che i soldi siano addebitati

Prestito personale Arancio e polizza assicurativa

Al momento della firma del contratto è possibile sottoscrivere un’assicurazione che tuteli il cliente. Ma a cosa serve di preciso la polizza assicurativa? Si tratta di un’assicurazione che protegge il  prestito personale Conto Arancio, chi ne è l’intestatario e soprattutto i suoi eredi su cui, altrimenti, ricadrebbero i debiti in caso di perdita improvvisa e involontaria del posto di lavoro, infortunio e ricovero ospedaliero o morte. Il costo di tale assicurazione è sempre incluso nelle rate di rimborso mensili da pagare.

Prestito Arancio tempistiche d’erogazione

E’ impossibile sapere con certezza a quanto ammontino i Prestito Arancio tempi di erogazione. In linea generale sappiamo che i tempi di attesa non sono mai superiori ai 30 giorni ma talvolta potrebbero verificarsi dei problemi che fanno un po’ rallentare la pratica.